UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 6 ottobre 2010

Van Rompuy decide - da solo- nuove regole in EU?

Herman Van Rompuy, Presidente dell’Unione Europea, vuole un nuovo meccanismo per rafforzare le sanzioni contro gli Stati membri che prendono troppo in prestito.

Beh che c'è di strano? Si potrebbe dire, poichè dei 27 Paesi membri,  solo tre attualmente soddisfano i criteri europei sul debito e sui deficit. (si veda qui)
Ciò che è allarmante, è il meccanismo che il Sig. Van Rompuy intende utilizzare:

“Laddove possibile, le regole per prendere le decisioni sulle sanzioni, dovranno essere più automatiche e basate su una regola di maggioranza inversa, che implica che una proposta della Commissione venga adottata a meno che non respinta dal Consiglio”.

Regola della maggioranza inversa? Io sono una delle poche anime tristi che è riuscita a fatica a leggere tutto il testo della Costituzione Europea del Trattato di Lisbona e non mi ricordo di una simile procedura.

Ho passato due giorni a Brussels, a chiedere notizie, ma nememno là sanno cosa sia.

Così ecco qui una novità che sostanzialmente sposterà il potere dalle capitali nazionali alla Commissione e che riguarda un tema estrema importanza (imporre sanzioni), ma che sembra non avere alcuna base legale.

So che un certo numero di Eurocrati legge questo blog (del Telegraph ndt) e che di tanto in tanto posta dei commenti ricorrendo a divertenti soprannomi. Magari uno di loro potrebbe illuminarmi.

Sulla base di quale articolo il Presidente Van Rompuy si sta arrogando il diritto di questi nuovi poteri?
L’Unione Europea – ancora una volta – sta creando le proprie regole strada facendo?

Fonte: http://blogs.telegraph.co.uk/news/danielhannan/100056867/herman-van-rompuy-announces-a-new-reverse-majority-rule-to-get-around-the-national-veto/
traduzione Cristina Bassi

Nessun commento: