UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

lunedì 27 dicembre 2010

CREDIT SUISSE E L'ARTE DEL GIROCONTO DI TITOLI TOSSICI...

"(...) Carissimo……ti mando qui questa strana notizia: magari ci ricavi qualche riflessione da competente. In breve: il Credit Suisse vende un pacchetto di attivi andati a male a un fondo Apollo (Apollo Management LP); si libera di 2,5 miliardi di dollari di attivi ipotecari per venderli ad Apollo a 1,2 miliardi. Il che fa’ una svalutazione del 58%. E si tratta di prestiti su immobili commerciali di paesi come la Germania, la Danimarca, la Francia, la Svizzera, mica la Grecia e il Portogallo. Vorrà dire qualcosa. Se leggi il francese, ti mando un altro commento… ( link)

(...) eccomi qui alle 11 di Santo Stefano a cercare conferme ad una notizia che ,pulita dal pacchetto mieloso e ottimista con cui è stata confezionata dal Wall Street Journal on-line, ha del clamoroso e getta una luce sinistra sul sistema finanziario del vecchio continente. IL WSJ fa passare il write-off (suona meglio di svalutazione neh?) del 58% con cui il Credit Suisse ha venduto crediti (mutui e prestiti garantiti da immobili commerciali) come un segno di rinascita nel mercato delle sofferenze bancarie… evviva! evviva! un grande scambio “di mercato” di asset tossici… ci siamo, la grande finanza può ripartire.

Ma… un attimo, -58% su immobili situati nella meglio Europa? E quelli Iralndesi? quelli Portoghesi? (velo pietoso e dissolvenza su Atene….). L’operazione del Credit Suisse ha ben altri risvolti se si considera che Apollo group llc per comprare gli asset a sconto del Credit Suisse è stata finanziata da… la stessa Credit Suisse che per buon peso ha anche comprato una partecipazione azionaria in Apollo.. si avete capito bene.

Dunque si tratta di questo, la mirabile operazione che fa ripartire il mercato dei titoli tossici europei è un giroconto (o quasi..) per pulire il bilancio. Perdonate lo scetticismo, scusate se vedo sempre il bicchiere mezzo vuoto (anzi vuoto), ma di tutto questa “notizia” rimane ai posteri un solo unico dato: un taglio del 58% in prestiti su immobili commerciali Tedeschi, Francesi, Danesi e Svizzeri “mica la Grecia e il Portogallo”.

Un ultima notazione, se questa tipo di operazione facesse scuola prepariamoci ad osservare il passaggio dei cosi’ detti asset tossici, anzi. per una volta chiamiamoli con il loro vero nome: CREDITI INESIGIBILI, dicevo prepariamoci a vederli passare dalle banche a giganteschi fondi hedge come questo Apollo Management llc (37 mld di asset totali) in giganteschi giroconti con cui le banche cercheranno di fare sparire le loro sofferenze “parcheggiandole” dentro strutture ancora più opache e meno controllate.

Gli Hedge Fund potrebbero diventare l’enorme tappeto sotto cui nascondere la polvere per tirare a campare qualche trimestre in più nella speranza che le cose si aggiustino"

FONTE:
http://www.rischiocalcolato.it/2010/12/credit-suisse-svela-la-voragine-dei-mutui-su-imobili-commerciali.html

Nessun commento: