UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 13 gennaio 2011

Verranno tolti dai passaporti USA le definizioni di "padre" e "madre"...

Madre’ e ‘Padre’ verranno sostituiti da ‘Genitore 1′ e ‘Genitore 2′ nei moduli per i passaporti

Le parole “madre” e “padre” verranno rimosse dai moduli per i passaporti Statunitensi e sostituite con una terminologia di genere neutrale, ha dichiarato il Dipartimento di Stato.

“Le parole nella vecchia forma erano ‘madre’ e ‘padre’,” ha detto Brenda Sprague, l’assistente delegato della Segreteria di Stato per i Servizi sul Passaporto. “Adesso sono ‘genitore uno’ e ‘genitore due’.”

Una dichiarazione nel sito del Dipartimento di Stato ha aggiunto: “Questi miglioramenti vengono fatti per fornire una descrizione di genere neutrale dei genitori di un bambino e per riconoscere i diversi tipi di famiglie.” La dichiarazione non specificava se si riferisse solo alle richieste di passaporti per i bambini.

Il Dipartimento di Stato ha dichiarato che i moduli per i nuovi passaporti, non ancora disponibili al pubblico, saranno presto disponibili.

Sprague ha detto che la decisione di togliere i tradizionali nomi dei genitori non è stata una questione di ‘politicamente corretto’.

“Con i cambiamenti nella scienza medica e la tecnologia riproduttiva stiamo venendo incontro a situazioni che non avremmo potuto anticipare 10 o 15 anni fa,” ha detto la Sprague.

I gruppi per diritti dei gay stanno lodando la decisione.

“Cambiare i termini madre e padre in termini più globali come genitore fa si che molti e diversi tipi di famiglie possano andare a chiedere un passaporto per il proprio figlio senza avere la sensazione che il governo non riconosce la loro famiglia,” ha detto Jennifer Chrisler, la direttrice esecutiva di Family Equality Council.

La sua organizzazione ha fatto pressioni di lobby sul governo per molti anni affinchè i due termini venissero rimossi dai moduli dei passaporti.

“Il nostro governo deve riconoscere che la struttura della famiglia sta cambiando,” ha detto Chrisler. “La cosa migliore che si può fare è di sostenere le persone che stanno allevando dei bambini in famiglie amorevoli e stabili.”

Ma alcuni conservatori Cristiani sono furiosi per questa decisione.

“Solamente nel mondo alla rovescia del politicamente corretto della sinistra si poteva considerare un ‘miglioramento’ per un documento riguardante una nascita il fornire meno informazioni sulle circostanze di quella nascita,” ha detto Tony Perkins, il presidente della Family Research Council, in una dichiarazione a Fox News Radio. “Questa cosa sta chiaramente venendo fatta per far avanzare le cause dei ‘matrimoni’ dello stesso sesso e dei genitori omosessuali senza alcuna autorità legale, e infrange anche lo spirito se non proprio la sostanza del Defense of Marriage Act.”

Robert Jeffress, pastore della Prima Chiesa Battista di Dallas, concorda con Perkins. “E’ parte di un tentativo più ampio di espandere il politicamente corretto per ridurre la distinzione fra uomini e donne e suggerire in qualche modo che non si ha bisogno di un padre e una madre per crescere con successo un bambino,” ha detto Jeffress. “Questa decisione è stata presa per far sentire più a loro agio le coppie omosessuali nel crescere i bambini.”

Chrisler ha raccontato il giorno in cui lei e la sua compagna tentarono di ottenere dei passaporti per i loro due figli.

“Anche se la mia compagna era la loro madre legale, li aveva adottati dopo che io li avevo partoriti, doveva ancora mettere il suo nome nel campo del padre, e questo è discriminatorio e ci fa sentire come cittadine di seconda-classe,” ha detto Chrisler.

Sprague ha detto che lei non userebbe il termine discriminatorio per descrivere i vecchi moduli per il passaporto.

“Preferirei usare la parola impreciso,” ha detto. “Semplicemente non descriveva bene la realtà della situazione. Chiaramente vogliamo essere sensibili verso i sentimenti delle altre persone, ma siamo anche ben consapevoli del nostro bisogno di introdurre un più alto livello di precisione in questo processo.”

Perkins, nel frattempo, ha accusato il Dipartimento di Stato di mancare di rispetto verso la legge e ha chiesto al Congresso di “prendere sul serio il loro ruolo di sorveglianza e intervenire in queste circostanze”.

I nuovi moduli di genere neutrale per i passaporti verranno introdotti a Febbraio.

di Todd Starnes
Fonte: FOX News
http://www.foxnews.com/politics/2011/01/07/passport-applications-soon-gender-neutral/#ixzz1APLAI0xR
traduzione: http://saigon2k.altervista.org/?p=2725

Nessun commento: