UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

sabato 9 aprile 2011

CINA E RUSSIA : PREOCCUPAZIONE PER L'ACQUA CONTAMINATA DAL GIAPPONE

Venerdi 8 Aprile 2011 20:51 +0900 (JST)


Cina e Russia hanno espresso preoccupazione sulle acqua giapponesi che vengono scaricate nel Pacifico e sono contaminate con livelli di radiazione relativamente bassa. provenienti  dall'impianto nucleare di Fukushima Daiichi
Il portavoce del primo ministro degli esteri cinese, Hong Lei, ha rilasciato un comunicato venerdi, dicendo che la Cina vuole che il Giappone prenda misure appropriate per proteggere l'ambiente dell'Oceano; tali misure si basano su leggi internazionali. Ha sollecitato il governo giapponese a fornire alla Cina informazioni esaustive e accurate in breve tempo.

In un comunicato di giovedi u.s, il Ministro russo degli Esteri ha espresso disappunto sul fatto che il Giappone abbia avvertito la Russia sulla sua mossa di scarico acque contaminate, solo 2 giorni dopo aver iniziato le operazioni all'inizio di questa settimana

Il Ministro ha sollecitato il Giappone a fornire, alle parti interessate, una completa informazione sulla situazione all'impianto nucleare danneggiato, esprimendo altresi la speranza che il Giappone prenderà misure per prevenire ulteriori scarichi di acqua radioattiva nell'oceano.

Le autorità russe per la Salute dicono che la contaminazione radioattiva non è stata rilevata al presente nel Paese; tuttavia, dicono che se la contaminazione si diffonderà su ampia area e diventerà più seria, ciò potrà ridurre la pesca nelle acque al largo della sua costa estremo orientale.
Martedi, la Corea del Sud ha espresso simili preoccupazioni sullo scarico di acque e ha criticato il Giappone per non avere dato per tempo notizia di tale azione.

fonte: http://www3.nhk.or.jp/daily/english/08_38.html
traduzione Cristina Bassi, http://www.saluteolistica.blogspot.com/

Nessun commento: