UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 11 gennaio 2012

LA LEGA NORD E I SUOI 10 MILIONI INVESTITI... EQUITALIA? ROBA SOLO DI COMUNI MORTALI, OF COURSE...

DAL FATTO QUOTIDIANO la frequente e disgustosa solfa: guarda caso i partiti , la LEGA NORD nello specifico ora, arraffano i soldi degli ingenui elettori nonchè contribuenti italiani e fanno "gli investitori"...
Un articolo del Secolo XIX ricostruisce gli investimenti del Carroccio. Norvegia, Cipro e anche il continente nero (Tanzania) la destinazione del denaro, movimentato dal tesoriere Belsito. Polemiche della base nel partito che oggi riunisce la segreteria. Salvini: "Le sezioni fanno fatica a pagare l'affitto. Mi auguro che ci sarà una spiegazione per ogni quattrino"

Non è una insolita notizia, purtroppo. Molto piu' interessante è invece il commento ad essa, ad opera di Maurizio Blondet:

Troppi soldi, davvero troppi

Tre commenti bisogna assolutamente fare a proposito dei milioni che la Lega ha investito in Tanzania, Cipro, Norvegia.

Primo
: troppi soldi alla politica. Questa è la prova plateale, ridicola e schifosa. I cosiddetti «rimborsi elettorali» che i partiti si aggiudicano d’accordo e d’amore, in piena atmosfera bi-partisan, superano di molto le reali spese elettorali; anche di dieci volte. Così, i partiti hanno gli stessi problemi dei ricchi: dove impiegare i milioni, in questi tempi di crisi generale in cui gli investimenti sicuri non danno interessi, e quelli con alti interessi non sono affatto sicuri? Così mettono i soldi nostri, di noi contribuenti, in Tanzania (rendono bene) in Norvegia (rendono poco ma sono sicuri) eccetera.

Soluzione: come minimo, che i rimborsi elettorali siano pari alle spese documentate sostenute per le elezioni. I partiti non devono avere tesoretti segreti, non hanno bisogno di accumulare, dato che ogni anno ricevono soldi come «contributi» dallo Stato. È per il loro bene, togliergli il grattacapo da ricchi, di non sapere dove piazzare i milioni.

Secondo
: di quel tesoretto della Lega, apparentemente alcuni dei più alti dirigenti della Lega (Maroni ad esempio) non sapevano niente. Il ragguardevole malloppo era nella disponibilità esclusiva del «Cerchio magico», ossia il gruppo di intimi che cambia il pannolone a Bossi, una mezza dozzina di Rasputin della Valpadana in sedicesimo, che godono della sua fiducia perchè lo adulano: «Che bel pannolone hai! Come sei maschio! E astuto! Che mente sopraffina! Il nostro Caro Leader!». E così gli fanno credere quello che vogliono. Del Cerchio fa parte il tesoriere Belsito, quello che – coi soldi dei rimborsi elettorali, ossia nostri – ha «a disposizione» una Porsche Cayenne. Il potere del «Cerchio Magico» sta nella circonvenzione dell’incapace, e nei soldi: loro si sono accaparrati i milioni, mentre la Lega, le sezioni, il giornale, è a secco. E la battaglia che si apre all’interno della Lega ha quello come pegno: non secessione o federalismo, non immigrati no o immigrati sì, non grandi progetti per il Nord, ma i soldi. Soldi, soldi, soldi.

Terzo
: Non si creda che sia solo la Lega. Tutti gli altri partiti estraggono dalle nostre tasche rimborsi elettorali superiori anche dieci volte alle spese reali, quindi tutti i partiti hanno lo stesso problema dei ricchi: dove investire il sovrappiù, il grasso che cola? I leghisti del «Cerchio Magico» si sono fatti scoprire perchè sono i più stupidi. Quanti milioni e dove li hanno messi gli altri partiti, PdL, PD, UDC, eccetera, non lo sapremo probabilmente mai. Il problema è sempre quello: troppi soldi. Dargliene meno. Molto meno.

Infine, una quarta considerazione, piccola piccola
: Equitalia e il suo governo Monti-la-Torchia hanno voluto abolire il segreto bancario, vogliono sapere ogni minimo movimento di tutti i nostri conti correnti. Nel governo La Torchia c’è la volontà di abolire il contante, perchè – dicono – gli evasori agiscono così, sfuggendo all’occhiutissimo fisco. Per questo alcuni milioni di pensionati minimi dovranno aprire un conto corrente, non potranno più avere la pensione in denaro sonante. Siamo al punto che se passi il confine svizzero con una banconota da 500, la Finanza minaccia di sequestrarla, in ogni caso hai dei guai a non finire. E se fai la spesa pagando con la banconota grossa, devi giustificarti, anche il negoziante ti guarda come se fossi un membro della Sacra Corona Unita. Insomma, lo Stato ti spia e ti sospetta per 500 euro, incita la cosiddetta «opinione pubblica» a denunciare i nemici del popolo evasori che pagano in contanti, e poi si vede un partito politico che sposta 7 milioni di euro in Tanzania, senza che Equitalia si accorga di nulla.

Commento finale
: si applica a noi, ormai, la barzelletta che circolava in Romania ai tempi di Ceausescu e della miseria nera.

Domanda: «Che cosa è lo Champagne?»

Risposta: «Lo Champagne è il vino che il popolo romeno beve abitualmente, tramite i suoi rappresentanti».


Maurizio Blondet

fonte: http://effedieffe.com/index.php?option=com_content&view=article&id=72446:i-soldi-della-lega-nord-finiscono-investiti-in-tanzania&catid=83:free&Itemid=100021

Nessun commento: