UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

sabato 7 gennaio 2012

TRA I TOP 10 ACQUIRENTI DI PETROLIO IRANIANO, ANCHE L'ITALIA...


L'Iran, il secondo piu' grande produttore di petrolio dell'OPEC, vende grandi volumi di petrolio alla Cina, India, Corea del Sud, Giappone e ITALIA. Ma la Turchia, il Sud Africa e lo Sri Lanka, fanno forte affidamento sul petrrolio iraniano, come percentuale di importazione

Le sanzioni USA proibiscono importazioni di petrolio iraniano. La Francia sta facendo pressione sulla EU perchè consideri il divieto sul petrolio iraniano: questo per scoraggiare il programma nucleare di Tehran. L'Iran produce circa 3.5 milioni di barili di greggio  al giorno, con altri 500,000 bpd di condensato esportando circa  2.6 milioni di bpd di cui 50,000 sono prodotti raffinati, secondo la stima della International
Energy Agency.

I Top 10 acquirenti dell'Iran, alla data del secondo quadrimestre 2011, proveniente dalla IEA , ad eccezione della Cina, India e Sri Lanka che non sono membri IEA, sono:

PAESE         Importazioni /bpd    Percent. Imports
1. China         543,000                     10
2. India         341,000                       11
3. Giappone  251,000                       5.9
4. Italia         249,000                      13.3
5.Corea Sud 239,000                        7.4
6. Tuchia       217,000                     30.6
7. Spagna     149,000                        9.6
8. Grecia      111,000                      34.7
9. Sud Africa  98,000                     25
10.Francia      78,000                       4.4

(...) L'Iran detiene circa 137 miliardi di barili di riserve petrolifere provate, ovvero ca il 10 percento della totalità mondiale, secondo la recensione statistica della BP: BP Statistical Review of World Energy 2011. Nonostante l'Iran sia situato su grandi riserve di gas, le seconde piu' grandi del mondo, la sua richiesta di gas è aumentata e questo unitamente a strette sanzioni internazionali  che hanno strangolato il suo programma di gas naturale liquefatto e che lo hanno reso un importatore di gas per la maggior parte del passato decennio.

Il gas naturale corrisponde al 54 per cento del consumo energetico totale  domestico dell'Iran
 sintesi e traduzione Cristina Bassi
tratto da: thttp://www.kippreport.com/2012/01/top-10-buyers-of-irans-oil/

Nessun commento: