UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

martedì 26 giugno 2012

LE AZIENDE CHE CHIUDONO E L'INTELLIGENZA CHE NON SI STUDIA

Il giornalista Paolo Barnard diffonde una foto di un negozio come tanti, che liquida tutto come tanti, che sta per chiudere come tanti. Ma ha deciso di lanciare un ultimo lacerante grido dalle sue vetrine. E’ il grido di una dignità offesa, del popolo italiano lasciato solo, sfruttato e derubato da una classe politica inetta o determinata a perseguire solo i propri interessi, dalle banche supportate dall’ignoranza o dalla cupidigia di questi distruttori di popoli, di imprese e di famiglie.

Copia vietata. Articolo esclusivo di Bloglavoro.com
Per citare l'articolo: http://www.bloglavoro.com/2012/06/25/chiudiamo-per-sempre-il-31-luglio.htm
http://www.bloglavoro.com/2012/06/25/chiudiamo-per-sempre-il-31-luglio.htm
Il giornalista Paolo Barnard diffonde una foto di un negozio come tanti, che liquida tutto come tanti, che sta per chiudere come tanti. Ma ha deciso di lanciare un ultimo lacerante grido dalle sue vetrine. E’ il grido di una dignità offesa, del popolo italiano lasciato solo, sfruttato e derubato da una classe politica inetta o determinata a perseguire solo i propri interessi, dalle banche supportate dall’ignoranza o dalla cupidigia di questi distruttori di popoli, di imprese e di famiglie.

Copia vietata. Articolo esclusivo di Bloglavoro.com
Per citare l'articolo: http://www.bloglavoro.com/2012/06/25/chiudiamo-per-sempre-il-31-luglio.htm
Il giornalista Paolo Barnard diffonde una foto di un negozio come tanti, che liquida tutto come tanti, che sta per chiudere come tanti. Ma ha deciso di lanciare un ultimo lacerante grido dalle sue vetrine. E’ il grido di una dignità offesa, del popolo italiano lasciato solo, sfruttato e derubato da una classe politica inetta o determinata a perseguire solo i propri interessi, dalle banche supportate dall’ignoranza o dalla cupidigia di questi distruttori di popoli, di imprese e di famiglie.

Copia vietata. Articolo esclusivo di Bloglavoro.com
Per citare l'articolo: http://www.bloglavoro.com/2012/06/25/chiudiamo-per-sempre-il-31-luglio.htm

Nessun commento: