UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

venerdì 14 settembre 2012

IL PREMIER MONTI E IL DISGUSTO PER LA GIUSTIZIA SOCIALE


ono l’unico in Italia a dire queste cose. Vanno ripetute.

L’economista austriaco Friedrich August Hayek così definì il concetto di giustizia sociale:
una formula vuota… strettamente e interamente vuota e senza significato… (II: 68, 69, xi) - una frase che non significa assolutamente nulla… (II: xii, 33) - un antropomorfismo primitivo… (II: 62, 75) - una superstizione… (II: 66) - come credere alle streghe… (II: 75) - un incubo che oggi rende bei sentimenti come strumenti per la distruzione di tutti i valori della civiltà libera… (II: xii) - una insinuazione disonesta, intellettualmente sconcia, il segno di una demagogia e di un giornalismo squallido di cui gli intellettuali onesti dovrebbero vergognarsi… (II: 97).
(da Social Justice, Socialism and Democracy, di F. A. Hayek)

Hayek, l’economista più sociopatico della Storia, ispira il tuo Premier di oggi. Mario Monti è un suo adepto,
ed è stato premiato per la sua dedizione all’austriaco nel 2005, col premio della Friedrich August von Hayek Foundation:

“Onoriamo oggi un uomo (Monti) che è stato fedele nelle parole e nei fatti ai principi di Friedrich August Hayek. La sua vita, il suo lavoro, e la sua personalità non potrebbero essere meglio caratterizzati e onorati se non da un premio che porta il nome del grande economista Friedrich August Hayek”.

Questo è il tuo Premier. Odia la giustizia sociale.

Tu sei uno qualunque, o tu sei stato licenziato, o tu stai fallendo, e tu ti chiedi perché si danno 1.000 miliardi di euro alle banche ma si tagliano le pensioni, i letti d’ospedale, gli stipendi dei padri di famiglia.

Ti chiedi perché non esista più traccia di giustizia sociale nella tua vita. Rileggi sopra.

di Paolo Barnard
Fonte: http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=432

Nessun commento: