UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 24 ottobre 2012

LA CORTE DEI CONTI TEDESCA CHIEDE DI VERIFICARE LA GIACENZA DELLE RISERVE DI ORO



La Corte dei Conti Tedesca (Bundesrechnungshof) ha richiesto  alla Bundesbank di fare una revisione dei conti delle sue riserve d'oro. In un tentativo della serie "controlla- la fed", la Corte vuole essere sicura che le circa 3400 tonnellate di oro effettivamente esistano. 'Perchè gli stocks non sono mai stati verificati  in autenticità e peso'. Inoltre l'oro della Bundesbank è immagazzinato in 3 grandi caveau intorno al mondo: alla Bank of England, alla Bank of France e alla Federal Reserve USA. 

La Corte mette in discussione la pratica di fare affidamento su una conferma scritta da parte dei custodi (ovvero le banche centrali  straniere). La decisione significa che bisogna negoziare con 3 banche centrali straniere per una verifica fisica, ma c'è una anticipazione: la Bundesbank ha cominciato a mettere in moto la consegna di 50 tonnellate d'oro all'anno, provenienti dalla Fed e dirette in Germania e questo per i prossimi 3 anni.

I possedimenti pressunti d'oro della Germania (non testati e non verificati gsono secondi solo agli USA


Dallo Spiegel:
La Germania ha la seconda riserva d'oro piu' grande del mondo, quasi 3400 tonnellate. Si presume per lo meno. Piichè non si sono mai verificate le giacenze nè pewr autenticità nè per peso . Ora, la Corte Federale ha chiesto alla Bundesbank di esaminare regolarmente  le riserve d'oro che sono all'estero.
L'oro della Banca  centrale tedesca è custodito al sicuro nei caveau di Francoforte, New York, Parigi e Londra. Ma i controlli pare non li abbia fatti nessuno. La Corte Federale ha chiesto ora lla Bundesbank di richiedere regolare ispezione e inventario dell'abbondante riserva d'oro all'estero.

Fonte: http://www.zerohedge.com/news/2012-10-22/german-court-demands-bundesbank-audit-sovereign-gold-holdings

Nessun commento: