UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

sabato 10 novembre 2012

LEGGE DI ATTRAZIONE O LEGGE DI CONSAPEVOLEZZA? DUE POTERI DIVERSI



La legge di attrazione dice che  si attrae sincronisticamente  da fuori cio’ che è in risonanza con il dentro, ovvero che puoi portare nella tua vita quello su cui al momento ti stai molto concentrando.

Quindi se hai un’attitudine positiva e ti concentri sul successo, li attrai; mentre se hai un’attitudine cinica e depressa attrai esperienze negative.


Allo stesso tempo, pero’, l’esperienza mostra che  le possibilità negative si manifestano quando meno ce le aspettiamo ed anticiparle è cio’ che in verità fa evitare che accadano. 


Dunque come puo’ essere che concentrandoci sulle possibilità negative le attraiamo da un lato e le evitiamo dall’altro? Questo è il paradosso di cui parliamo in questo articolo.  Tutto quel che dobbiamo fare è osservare alcuni casi tipici e trovare la regola che li rappresenta.


Per esempio consideriamo queste possibilità:

- Pensi con senso pratico a tutte le cose che potrebbero andare storte  e trovi che nel fare cosi  le cose invece finiscono con l’andare particolarmente e sorprendentemente bene

- Adotti un’attitudine ottimista del “sono fortunato” e molto presto vedi che ti vengono incontro in fretta e sincronisticamente opportunità positive

- Fai un intento cosciente di protezione o sicurezza e le ricevi.

- Fai l’esperienza di un problema o incidente, che non ti aspettavi

- Hai un vero terrore che le cose vadano storte, ma ignori questo stato d’animo e nell’evitare di pensarci , per certo le cose ti vanno poi storte.

- Hai una profonda paura, la tua mente è costantemente preoccupata e pensa a tutti i modi con cui questa paura puo’ avverarsi e presto proprio la cosa che temevi si manifesta.

- Hai un’attitudine ottimista ma non vuoi pensare alle possibilità negative; cosi, probabilmente ti accade qualcosa di brutto che non eri preparato a gestire.

Io le ho sperimentate tutte queste possibilità e conosco un sacco di genti che ha fatto altrettanto.


Per me tutto ruota intorno a questo: 

1)  Consapevolezza, anticipazione e attenzione cosciente selezionano o bloccano le possibilità

2)  Risonanza emotiva, supposizioni, credi subconsci le attraggono.

Quando ti aspetti varie possibilità negative, ne sei semplicemente consapevole o realmente credi profondamente che sono inevitabili e quindi le temi in qualche modo? 


La differenza è tra la prudenza e la paranoia, tra l’anticipazione mentale e l’investimento emotivo


Puoi essere consapevole di una possibilità negativa ma non avere al contempo alcun investimento emotivo per questo. Puoi essere in risonanza emotiva con qualcosa senza tuttavia pensarci coscientemente. E’ come avere profonde istanze soppresse che tormentano nel subconscio, mentre le si negano in superficie.


Se non si osserva un sistema quantico , esso resta in uno stato fluido di onda, distribuito su uno spettro di possibilità. Ma quando lo osserviamo o cerchiamo di misurarlo, l’onda collassa in uno stato singolo e tangibile.  Una osservazione consapevole  trasforma un’onda fluida di probabilità , in una particella tangibile e definita.


Quando diventate consapevoli di un probabile futuro, lo state osservando, ma solo parzialmente perché non è una certezza. Ma mentre osservare un’onda quantica  nel presente,  la fa collassare in uno stato definito, osservare un’onda ancora nel futuro semplicemente la riduce un po’, così riducendo la sua fluidità e quindi interferendo con la sua abilità di manifestare sincronicamente il presente.


La sincronicità è come il futuro diventa il presente attraverso un processo interamente quantico.


fonte: www.zengardner.com
Traduzione
Cristina Bassi

TUTTO L'ARTICOLO QUI 

Nessun commento: