UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

sabato 2 febbraio 2013

ZIMBAWE: NELLE SUE CASSE DI STATO SOLO 217 DOLLARI


Ci sono governi a corto di liquidi e ci sono governi finiti. E poi c'è lo Zimbabwe, che dopo aver pagato gli stipendi governativi settimana scorsa, ha in banca solo 217 dollari . No, non ci siamo dimenticati degli zeri. Lo Zimbabwe, patria delle riserve di diamanti e plutonio piu' grandi del mondo, è ricco letteralmente quanto una ragazzina 14enne dopo una lauta festa di compleanno.
Il Ministro delle Finanze del Paese lo ha ammesso in una conferenza stampa martedi. "La scorsa settimana quando abbiamo pagato impiegati civili,  nelle casse del governo ci sono rimasti 217 dollari", cosi ha detto Tendai Biti ai reporters. "Le finanze del governo sono paralizzate al momento. Non riusciamo a raggiungere i nostri obbiettivi".

Cosi pare. Tuttavia, lo Zimbabwe non è affatto estraneo ad iperbole finanziarie. L'economia comincio' a disfarsi  nel 2000, quando il Presidente Robert Mugabe porto' via la terra ad oltre 4000 agricoltori bianchi ( 4,000 white-owned farmers), smantellando cosi di fatto l'industria agricola del Paese.
Nella decade successiva, per il paese ci fu  una escalation di iperinflazione, mai vista al mondo. Raggiunse il massimo nell'agosto 2008, quando l'inflazione raggiunse  11,200,000 percento e gli economisti nel mondo cominciarono a dire che la sitauzione del paese era senza speranza.
I prezzi raddoppiavano giorno dopo giorno, e il governo dovette stampare 100 miliardi di banconote in dollaro  Zimbawese. L'anno seguente, continuarono e stamparono 100 trillioni di banconote in dollari Zimbawesi , poco prima di decidere di tagliar via 12 zeri dalla moneta. Una nuova coalizione governativa formatasi in quell'anno,  inizio' un lungo processo di ripresa, un processo che chiaramente semba avrà bisogno di un po' piu' tempo....
Non è chiaro come il governo dello  Zimbawe riuscirà a tirarsi fuori da questo casino fiscale, ma qualsiasi cosa farà, dovrà farla in fretta.  
Come sottolinea Tim Fernholz , lo Zimbabwe sta cercando 104 millioni di dollari per le sue prossime elezioni e se la deve cavare con nuove imputazioni, fresche fresche, riguardanti funzionari di stato che hanno gestito un cerchio di corruzione legato alle miniere di diamanti del paese.
Ovviamente il Paese ha bisogno disperatamente di un cambiamento.  "Ma una azione contro la corruzione probabilmente non arriverà senza la fine del regno di Mugabe. Una nuova costituzione che emergerà per un referendum nella prossima primavera—posto che si troverranno i fondi-- potrebbe mettere insieme l'autocrate in età per un altro mandato di governo", scrive Fernholz.

Fino a quel momento ... lo Zimbabwe sta facendo l'unica cosa che puo' fare.  "Ci appelleremo alla comunità internazionale", ha detto Biti. Non si sa mai che potrebbe arrivare in salvataggio . Un'idea: ci sono grandi fan di minerali rari...
traduzione Cristina Bassi

Nessun commento: