UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

venerdì 31 maggio 2013

"PERCHE' MIO FIGLIO E' STATO UCCISO DALL'FBI?" IL PADRE DELL'AMICO DEL BOMBAROLO DI BOSTON MOSTRA FOTO

Gruesome: The father showed images of his son's bullet-riddled body laying in a Florida morgue

Il padre di Ibragim Todashev, ucciso da un agente FBI una settimana fa, mentre veniva interrogato sui suoi legami con i bombaroli di Boston, ha rivelato quanto estese fossero le ferite del figlio, mostrando agghiaccianti foto del cadavere.


Lo schietto Mr Abdul-Baki Todashev ha richiesto una investigazione e azione legale contro l'agente coinvolto nella faccenda e lo ha fatto in una conferenza stampa a Mosca dove ha mostrato le immagini del crpo del figlio con 7 ferite da arma da fuoco, inclusa una dietro la testa.

La sua rabbia chiede giustizia tanto piu' che si rivendica che il 27enne, nativo della Cecenia, non era armato nella collutazione con un agente federale in Florida, il 22 maggio.

Precedenti resoconti hanno affermato che il cittadino USA fosse andato verso l'agente con un coltello mentre veniva interrogato nella sua casa.


Tuttavia, un articolo del Washington Post ha citato che dei poliziotti avevano detto che il ragazzo non aveva armi.
Si suppone che sia diventato violento quando la polizia lo ha interrogato sui suoi legami con Tamerlan Tsarnaev ed un triplice omicido irrisolto, del 2011 triple, ma non aveva un coltello  come precedentemente affermato.
 
'Oggi voglio giustizia. Voglio una investigaizone, perchè questa gente (l'FBI) venga citata secondo la legge USA,' ha detto.
'Questi non sono agenti FBI. Sono banditi e devono apparire davanti alla corte.'
Ha detto di aver ricevuto le 16 foto del corpo del figlio, da un suo amico in USA.
Graphic: Todashev said he had been emailed 16 images of his son's corpse from a friend in Florida


Il ragazzo Todashev forografato all'obitorio in Florida. Il padre mostra le ferite brutali
'Non sono colpi che si esplodono quando sei sotto attacco. Questo (dietro la testa) è un colpo che spare per fare una esecuzione' ha detto.

'Non potevano semplicemente ammanettarlo? Al limite ferirlo al piede o alla spalla, invesce è stato ucciso nello stile di una esecuzione.'

Il padre aggiunto che il figlio deve aver avuto informazioni che loro non volevano rivelasse. 
'Cosi lo hanno messo a tacere', ha aggiunto.
Ora il padre sta oianificando un viaggio negli USA per recuperare il corpo del figlio e dice di essere statao all'ambasciata americana a Mosca per fare richiesta del visto.

Le autorità stavano facendo pressione sul giovane Todashev per fargli deporre piena confessione per la morte di 3 uomini trovatoi in un appartamento a Waltham, Mass., nel decimo anniversario dell'11 settembre 2001. 

E' noto che Tamerlan Tsarnaev era amico di una delle vittime e l'FBI stava cercando di verificare se fosse coinvolto.

>>> tutto l'articolo qui: http://www.dailymail.co.uk/news/article-2333101/Friend-Boston-Marathon-bomber-UNARMED-killed-FBI-agent-confess-triple-murder.html

SI VEDA ANCHE:

 DAVID ICKE SULLE BOMBE DELLA MARATONA DI BOSTON: QUEL CHE NON CI DICONO

Nessun commento: