UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

martedì 11 giugno 2013

UNGHERIA E GERMANIA SOTTO L'ACQUA: MIGLIAIA GLI EVACUATI

Soldiers of the German armed forces Bundeswehr carry sandbags in a street flooded by the river Elbe in Magdeburg
Soldati tedeschi della Bundeswehr che mettono sacchi di sabbia in
una strada inondata dal fiume  Elba nella Germania dell'est
(Magdeburgo 9 giugno 2013)


Ca. 2,000 persone, domenica sono state evacuate dalla città di Magdeburgo, Germania Orientale, dopo la esondazione dell'Elba.  Le acque sono salite fino a 7,48 mt, ca 5 metri oltre il normale. 

Circa 1200 persone hanno lasciato le loro case a Budapest, Ungheria, per sfuggire alla piena del Danubio, che è giunta al massimo nella notte.

Il sindaco di Budapest, Istvan Tarlos, ha detto in una conferenza stampa lunedi. che il Danubio è salito a livelli record di 8.91 metri, domenica scorsa

Migliaia di persone da 34 città  e villaggi  hanno dovuto lasciare le loro case in Ungheria, dove 44 strade sono state chiuse causa l'innondazione.

Il primo Minsitro Viktor Orban ha detto che in 20.000 hanno lavorato lungo il Danubio per rafforzare le difese ed ora l'attenzione è sul sud della capitale.

Almeno 18 i morti in una alluvione delle peggiori in Europa Centrale, che ha colpito la Germania, l'Austria, laSlovacchia, la Polonia, la Rep Ceca e l'Ungheria.

L'Istituto di Cologna (D)  per la Ricerca Economica, ha detto che il danno della alluvione  in Germania, ammonterebbe a 6 miliardi di euro.

Domenica, parti della capitale polacca, Varsavia, sono state inondate a seguiro di grandi piogge che sono durate ore. Viene riportato che una delle piu' trafficate tangenziali della città , è stata inondata 


VEDI ANCHE:

Nessun commento: