UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

martedì 27 agosto 2013

DAVID ICKE: EGITTO E MEDIO ORIENTE. QUEL CHE I MAINSTREAM MEDIA NON TI DICONO...


(...) Parlo dell’Egitto ora perchè è il tema del momento ma, come detto, potrei andare ovunque nel mondo e trovare la stessa mentalità e percezioni della realtà.

Cio’ che ha fatto scoppiare la orrenda violenza in Egitto è stato generato dagli scontri tra l’esercito egiziano (portato e pagato dagli USA)  ed i seguaci della Muslim Brotherhood – Fratellanza Musulmana (una creazione degli USA e della Gran Bretagna) che hanno fatto seguito al colpo di stato che ha rimosso il candidato della Fratellanza, ufficialmente eletto, il Presidente, ora ex presidente, Mohamed (ovviamente) Morsi.

Il governo degli Stati Uniti (la cabala parassita, in altre parole) dona 1.3 miliardi di dollari all’anno all’esercito egiziano, che ha tenuto al potere per trent’anni il tiranno Hosni Mubarak, fino al piano USA/UK/Israele (la cabala)  di gettare la miccia sul Medio Oriente attraverso il dividi e domina (pardon… “la Primavera Araba”), incluso la sua rimozione con la “rivoluzione dei popoli'.

I militari (gli stessi militari controllati dagli USA che tennero Mubarak al potere) hanno quindi preso le redini dello stato in sospeso delle “elezioni democratiche”, che hanno visto Mohamed Morsi, della Fratellanza Musulmana, diventare Presidente nel giugno del 2012. Tredici mesi dopo, nel luglio di questo anno, i militari (gli stessi militari controllati dagli USA che tennero Mubarak al potere) hanno rimosso Morsi in un colpo di stato e ancora una volta si sono fatti carico del Paese.

Un po’ di storia che non sentirete mai da alcun mainstream media ...
Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Ricordati Chi Sei, dove Vivi e da dove Provieni 

L’allora Presidente Mubarak fu costretto a dare le dimissioni dopo settimane di proteste di massa nella Piazza Tahrir del Cairo, nel 2011, promosse dai media corporativi globali  come una parte essenziale della “rivoluzione dei popoli” del Medio Oriente . Tuttavia come ho dettagliato nel mio Ricordati chi sei, la'rivoluzione' in Egitto fu orchestrate dalla ambasciata USA al Cairo e dalla rete di fiduciarie e organizzazioni collegate al frontman (prestanome- figura preminente) dei Rotschild e di Israele, nonché finanziere e miliardario, George Soros.
 
Una di queste organizzazioni è la International Crisis Group (Gruppo di Crisi Internazionale) fondato da una lista di fronti della cabala mondiale, che includono la Carnegie Foundation, la Ford Foundation, Bill & Melinda Gates Foundation e l’ Open Society Institute di Soros, che si specializza in false rivoluzioni di popoli.
L’egiziano Mohamed ElBaradei, stanziato in Austria, ex capo della Atomic Energy Agency, amministrata dall’ONU, era nel Consiglio dei Fiduciari dell’International Crisis Group, prima di pigliare l’aereo verso il Cairo, immediatamente dopo  lo scoppio delle proteste di massa contro Mubarak. Costui si offri’ come potenziale nuovo leader del Paese.

 
ElBaradei prosegui’ con il fondare il  Constitution Party (Partito della Costituzione) dopo la caduta di Mubarak e fu strumentale nel colpo di stato contro il Presidente Morsi, nel mese scorso. E’ stato quindi nominato Vice Presidente dell’Egitto, in luglio, dopo il colpo militare ma poi ha dato le dimissioni e fatto ritorno a Vienna. Dubito che abbiamo sentito parlare di lui per l’ultima volta.
Il Presidente Morsi giunse al potere dopo il periodo di aperto governo militare, a seguito della dipartita di Mubarak, ma dopo alcuni mesi divenne l’obbiettivo di proteste di massa dopo aver pubblicato una dichiarazione costituzionale che gli conferiva poteri illimitati; la ragione di questo era il supposto bisogno di proteggere dalla dissoluzione dei giudizi, che erano stati nominati nell’era Mubarak, l’assemblea eletta.
Le proteste crebbero fino al punto in cui i militari usarono le sommosse per giustificare il loro colpo di stato, nel mese scorso, che rimosse Morsi. Tutto cio’ porto’ alla violenza che ha visto centinaia morire in scontri tra i militari, coloro che li sostenevano, i sostenitori della Fratellanza Musulmana di Morsi e coloro che protestavano per la rimozione forzata di un presidente eletto
Questo è dove siamo ora, con Morsi detenuto dai militari in una località segreta, mentre ironia delle ironie, Hosni Mubarak è stato scarcerato dalle carceri dove si trovava dalla sua sconfitta quale presidente e pare verrà posto agli arresti domiciliari dalla attuale amministrazione controllata dai militari …la stessa che lo ha tenuto al potere per 30 anni.

Spero mi seguiate in tutto questo perchè certo non è facile nel mezzo di questi “scherzi segreti” della politica del Medio Oriente, dettata dalle ombre USA, Gran Bretagna e Israele, dove i “bravi ragazzi”  di un giorno possono diventare i “cattivi ragazzi”  il giorno dopo , a seconda del risultato che stanno cercando.


Gli USA e la Gran Bretagna, per esempio, hanno lanciato una Guerra al terrore e la invasione dell’ Afghanistan con la scusa di estirpare gli estremisti islamici  a cui diedero il nome collettivo di 'Al-Qaeda'. Tuttavia essi armarono, sponsorizzarono e sostennero  gli stessi psicopatici di 'Al-Qaeda' perchè rimuovessero Gaddafi in Libia e continuano a fare lo stesso, adesso che hanno preso di mira Assad in Siria.


'Al-Qaeda' è infatti la creazione della CIA e il nome significa 'La Base' o 'Il Database' poichè è stato creato dal database della CIA, quello dei cosiddetti combattenti Mujahedeen, che furono usati come individui sacrificabili nella guerra su procura dell’America contro la Unione Sovietica, in Afghanistan negli anni ‘80.

Questo conflitto fu covato da Zbigniew Brzezinski che era Consulente della National Security (sicurezza nazionale) durante l’amministrazione di Jimmy Carter. Brzezinski è stato un altro fedele sostenitore dell’ International Crisis Group, collegato a Soros. Lo chiamano un 'gruppo di crisi' , perchè è specializzato a crearne.

Allo stesso modo, la cabala parassita controlla la Fratellanza Musulmana che è stata descritta come una organizzazione che cerca di stabilire governi in Medio Oriente, che siano fondati sulla imposizione estrema di una presunta legge islamica.

In realtà, il cerchio interno della Fratellanza serve gli interessi di coloro che stanno sfruttando l’Islam per prendere controllo del Medio e Vicino Oriente con la visione di distruggere la religione, una volta che avranno assorbito quei paesi, nello stato globale fascista che stanno pianificando.

La Gran Bretagna e l’America hanno fondato la Fratellanza Musulmana dopo il crollo dell’Impero Ottomano nel 1924 e continuano a controllarla, in unione ora con Israele.  

>> TUTTO L'ARTICOLO QUI: http://thelivingspirits.net/php/articolo.php?lingua=ita&id_articolo=707&id_categoria=12&id_sottocategoria=73


By David Icke, dalla sua newsletter del 25 agosto 2013, inviata solo agli abbonati
Traduzione Cristina Bassi


 

Nessun commento: