UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 4 settembre 2013

MONTE TROODOS , CIPRO, POSTAZIONE DI "ASCOLTO INTELLIGENCE" UK/USA

troodos2

La postazione di ascolto GCHQ sul monte Troodos a Cipro è indiscutibilmente l' asset piu' valorizzato del contributo UK alla collaborazione d'intelligence tra UK e USA.  Le comunicazioni delle agenzie di intercettazione, la GCHQ in UK e la NSA in USA, si scambiano  tutti i loro rapporti di intelligence, come fa la CIA e il MI6 [ servizi segreti UK, ndr].  

Troodos è altamente valutato dalla NSA.  Esso monitorizza tutto il traffico radio, satellitare e di micronde in tutto il Medio Oriente, dall'Egitto alla Libia Orientale  fino al Caucaso. Persino tutto il traffico di comunicazioni telefoniche di rete fissa in questa regione, ad un certo punto è avviato con link a micronde , che vengono prese a Troodos.

Troodos è estremamente efficiente: il gioiello dei Servizi Segreti Britannici.  Sorprendenti sono la sua capacità ed efficienza ed il suo raggio.  Gli USa non hanno una struttura comparabile, per il Medio Oriente.

Devo dire che sono realmente stato dentro questa struttura e che mi è stato fatto un rapporto relativo alle sue operazioni e capacità, questo quando ero a capo della FCO [presumibilmente: Foreign and Commonwealth Office, ndr , sezione di Cipro, agli inizi degli anni '90.  Quindi tutto cio', non è una teoria.

E' percio' quantomeno strano che John Kerry [membro del Congresso USA] affermi di essere in possesso di certe intercettazioni di militari e ufficiali siriani sulla organizzazione di attacchi con armi chimiche, intercettazioni che non erano disponibili al British Joint Intelligence Committee.

Da un lato pero' la spiegazione è semplice. Fu il Mossad [Servizi Segreti Israeliani]  a fornire agli USA la prova di intercettazione, secondo la mia fonte ben piazzata nella comunità dell'intelligence  di Washington.  

L'Intelligence che viene fornita da una terza parte, non è automaticamente condivisa con La Gran Bretagna ed infatti Israele specifica che non deve esserlo.

Ma la questione inesplicabile è questa: il Mossad non ha nulla di comparabile alla operazione Troodos. Il contenuto riportato delle conversazioni si incastra perfettamente con il compito chiave di Troodos e avrebbe dovuto far scattare tutti i deterrenti. Come ha fatto a non avere queste informazioni Troodos, se il Mossad le ha?

La sola remota possibilità è che tutte le conversazioni siano avvenute attraverso una semplice linea di terra, su cui il Mossad ha una intercettazione telefonica fisica, ma questo è molto improbabile  per una serie di ragione, per esempio il fatto stesso di essere una linea normale.


Israele è stato ripetutamente coinvolto  nella guerra civile siriana, portanto avanti una serie di bombardamenti illegali  e lanci di missili per molti mesi. Questa attività di Israele, assolutamente illegale, che ha ucciso moltissime persone tra i civili, bambini inclusi, ha portato ad una condanna  di tutto l'Occidente. 

Ora, Israele ha fornito “intelligence” agli USA, pianificata per consentire agli USA di unirsi al bombardamento di Israele  e alla campagna missilistica.

La risposta all'enigma Troodos è semplice. Troodos non ha preso le intercettazioni, perchè non esistono. Il Mossad le ha fabbricate ad hoc. La "prova" di John Kerrys è un trucco dei piu' squallidi.
 

Ora ancor piu' bambinbi saranno fatti a pezzi dagli enormi attacchi missilistici americani . Non ha niente a che fare con l'intervento umanitario. Sono, ancora una volta, gli USA che agiscono su comando di Israele.

fonte: http://www.craigmurray.org.uk/archives/2013/08/the-troodos-conundrum/

Nessun commento: