UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

domenica 12 gennaio 2014

STATI EU: ACCORDO PER OPERAZIONE MILITARE CONGIUNTA, IN AFRICA CENTRALE


French troops patrol past two vehicles set on fire in Bangui, the Central African Republic, on December 9, 2013. 
 French troops patrol past two vehicles set on fire in Bangui, the Central African Republic, on December 9, 2013.

PRESS TV

Il piano è stato concordato da ambasciatori  dei paesi EU durante il loro meeting a Bruxelles, venerdi u.s.

Hanno dato il loro consenso al piano per stazionare centinaia di truppe nel paese devastato dalla guerra , per aiutare le forze africane e francesi che già sono li.


"Ci saranno altri discussioni settimana prossima" ha detto un diplomatico 

Un incontro a Bruxelles,  dei ministri degli esteri EU il 20 gennaio 2014, deciderà sui dettagli del piano

La Rep Centrale Africana è finita nel caos  nel marzo dello scorso anno quando i combattenti
Seleka hanno detronizzato il Presidente Francois Bozizé e portato al potere Michel Djotodia In seguito a cio' Bozizé è scappato dal paese. ll 13 settembre, Djotodia ha sciolto la coalizione Seleka. Alcuni dei ribelli  in seguito si sono uniti all'esercito regolare del paese  mentre altri si sono defilati.


Nel mentre, sia il Presidente Djotodia che il Primo Ministro Nicolas Tiengaye hanno dato le dimissioni  venerdi, durante un incontro con il confinante Chad, allo scopo di porre fine alla violenza nel loro paese. 

Il 5 dicembre 2013 la Francia ha invaso la ex colonia dopo che il Consiglio di Sicurezza dell'ONU ha adottato la risoluzione dando alla Unione Africana e alla Francia l'ok per inviare truppe nel paese.
 
La Francia ha dispiegato 1600 truppe nel paese, ma la forza interventista sostenuta dall'ONU, che include circa 4000 "operatori di pace" della Unione Africana, sta lottando per ristabilire la sicurezza nella Repubblica Africana.

Parigi afferma che lo scopo della misisone è di  creare stabilità nel paese  per permettere all'aiuto umanitario di raggiungere le aree colpite dalla violenza.[deve essere un volantino prestampato usabile per queste occasioni...ndr]

Nella Repubblica Centrale Africana sono molte risorse minerarie, incluso  oro e diamanti
[ fondamentali per il soccorso umanitario, ndr] , ma nonostante questo il paese è estremamente povero [ ma che strano e che stupore, ndr) ed dalla sua indipendenza, nel 1960, è andato incontro a molte ribellioni e colpi di stato.


da: http://www.presstv.ir/detail/2014/01/11/344881/eu-agrees-on-joint-military-action-in-car/

Nessun commento: