UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

domenica 16 marzo 2014

ANCHE IL VENEZUELA SOPRAFFATTO DAL REGIME DI WASHINGTON.




‘Il colpo di Stato in Ukraina, orchestrato a Wasghington, ha tenuto il Venezuela fuori dai titoli di prima pagina.

Un confronto con una Russia nuclearizzata è piu' pericoloso di uno con il Venezuela. Ma la violenza che Washington ha dispiegato sul Venezuela quasi simultaneamente a quella con l'Ukraina, è testimonianza della grande criminalità di Washington.


Il Sud America ha sempre avuto una piccola elite spagnola che ha accentrato nelle sue mani  tutto il denaro e il potere, rispetto alla grande maggioranza  delle popolazioni indigene, che non hanno avuto rappresentanze politiche. 

In Venezuela, Chavez aveva rotto questo schema. Era stato eletto un presidente indigeno, che rappresentava la gente e lavorara su loro "ordine" anzichè saccheggiare il Paese. Chavez divenne un modello e presidenti indigeni vennero eletti in Ecuador e Bolivia.
Chavez fu odiato da Washington e demonizzato da prostitute americane. Quando Chavez morì di cancro, Washington fece festa.

Evo Morales, Presidente della Bolivia, fu favorevole a garantire asilo al whistleblower della NSA, Edward Snowden. Di conseguenza, Washington ordino' ai suoi stati fantoccio europei di negare il permesso di sorvolo all'aereo del  Presidente Morales al suo ritorno in Bolivia dalla Russia. L'aereo di Morales, in violazione ad ogni protocollo diplomatico,  fu costretto ad atterrare ; da allora Morales ha subito altre cose indegne per mano dei criminali di Washington.

Rafael Correa, Presidente dell' Ecuador, si rese egli stesso obbiettivo di Washington garantendo asilo politico a Julian Assange. Su ordine di Washington, lo stato britannico, fantoccio di Washington si è rifiutato di garanrtire il libero passaggio ad Assange che sta passando i suoi giorni nell'Ambasciata londinese dell' Ecuador, cosi come il carninale Mindszenty passò la sua vita nell'ambascita americana della Ungheria comunista.

Con la morte di Chavez, l'indigeno venezuelano Nicolas Maduro è diventato presidente. Maduro non ha il carisma di Chavez, cosa che lo rende obbiettivo piu' facile della piccola elite spagnola che possiede i media".

>>> tutto l'articolo qui: http://www.paulcraigroberts.org/2014/03/14/venezuela-also-overthrown-criminal-regime-washington-paul-craig-roberts/

Institute for Political Economy


Nessun commento: