UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

domenica 25 maggio 2014

PUTIN: GLI USA HANNO SOVVENZIONATO IL COLPO DI STATO IN UCRAINA, ORA SULL'ORLO DI GUERRA CIVILE

 

‘Dopo contenziose elezioni nazionali in Ucraina, questo weekend è sttao progettato per spianare la strada ad un nuovo governo nel paese politicamente fratturato", il presidente russo
Vladimir Putin, venerdi u.s. ha avuto parole forti verso le nazioni occidentali, inclusi gli USA che egli dice abbiano sovvenzionato il colpo di stato che ha portato la nazione sull'orlo di una guerra civile.


Nelle sue note di venerdi, Putin ha detto che la Russia appoggerebbe i risultati del voto ma ha messo in guardia l'amministrazione Obama  sulla sua continua malgestione della crisi, inclusi i fallimenti nell'onorare gli sforzi diplomatici e la sua relazione riprovevole con gli individui e i partiti a Kiev che hanno esautorato il governo eletto del presidente Viktor Yanukovich, all'inizio dell'anno.
In una intervista con la CNBC, di fronte ad una audience all' International Economic Forum a San Pietroburgo, Putin ha esposto la sua opinione su cio' che è accaduto in Ucraina e sulle attuali condizioni, affermando (sulla base di quanto trascritto dalla CNBC):
Cio' che è accaduto in Ucraina,  è ora caos, il paese sta scivolando nel caos. Yanukovych fu d'accordo a non far nulla; se tutto fosse stato fatto legalmente, avremmo continuato  a dare loro sussidi, avremmo tenuto basso il prezzo del gas, avremmo dato i 15 miliardi che avevamo promesso. Lasciateci essere franchi, in questa stanza siamo tutti adulti, tutti intelligenti e colti. L'Occidente ha sostenuuto un colpo di stato anticostituzionale, non dando dolcetti , ma supporto politico, supporto nei media, usando tutti i mezzi possibili . E adesso date la colpa a noi? Quel che abbiamo suggerito è stato il dialogo. E ce lo avete negato Quando sono andato l'ultima volta a Bruxelles, ci siamo accordati sul fatto che il dialogo sarebbe continuato, ma questo è stato prima del colpo di stato.Come ho detto, non sto prendendo in giro e non faccio ironie: quel che vogliamo per l'Ucraina è calma e pace. Vogliamo che questo Paese si riprenda dalla crisi e che si creino le condizioni per questo … E di nuovo non sto facendo ironia. L' [Ucraina] è una nazione-sorella e vogliamo che abbia pace, ordine e abbaimo già cooperato con coloro che sono al potere  e dopo le elezioni ovviamente coopereremo con il nuovo capo di stato eletto. Ma giusto per fare chiarezza, spero che dopo le elezioni, tutta l'azione militare si fermerà ed inizierà il dialogo nazionale.
 >> tutto l'articolo: http://www.infowars.com/putin-us-backed-the-coup-that-now-threatens-civil-war-in-ukraine/

21 morti dopo una battaglia accanita tra 500 separatisti pro Russia  e le truppe di Kiev  nella Ucraina orientale, mentre Putin insiste che la Russia rispetterà i risultati delle prossime elezioni presidenziali

http://www.dailymail.co.uk/news/article-2637374/Putin-insists-Russia-respect-outcome-Ukraines-presidential-election-day-troops-kill-14-men.html


Nessun commento: