UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 19 novembre 2014

USA-EU: L'ACCORDO TRANSATLANTICO PER IL LIBERO COMMERCIO. ALTRI SERI GUAI IN ARRIVO...




The Transatlantic Free Trade Agreement (TAFTA) (L’Accordo Transatlantico per il Libero Commercio) tra gli USA e la EU ha per scopo quello di “proteggere” gli investimenti”  e rimuovere ‘le inutili barriere regolatorie”’...
Gli interessi delle multinazionali sono al comando, il pubblico è stato messo da parte e innumerevoli burocrati pro libero-scambio stanno facilitando la strategia (1). 

Sta crescendo la preoccupazione  che i negoziati in Europa possano portare “al crollo degli argini”… beneficiando gli OGM e il shale gas [gas d’argille, scisto, vedi il fracking] e minacciare i diritti digitali e del lavoro e rafforzare le multinazionali, che così potrebbero seriamente e legalmente mettere  in difficoltà un’ampia serie di regole a loro non gradite.

Uno degli aspetti chiave delle negoziazioni è che sia la EU che gli USA dovrebbero riconoscere le loro reciproche regole e regolamenti, cosa che in pratica potrebbe ridurre il regolamento al minimo denominatore comune.

La lingua ufficiale parla di  ‘reciproco riconoscimento”  degli standards e la cosiddetta riduzione di barriere esenti-tariffe. Per la  EU, questo potrebbe significare accettare gli standard USA in molti campi, incluso quelli del cibo e della agricoltura, standard che in questo sono inferiori a quelle della EU.

Persino i leader del Comitato per le Finanze del Senato USA, in una lettera a Ron Kirk, il Rappresentante USA per il Commercio, hanno chiarito che ogni accordo deve
ridurre le restrizioni EU sugli OGM, sui polli al cloruro e sulla carne trattata con gli ormoni.

Il gruppo lobbistico Food and Drink Europe (Cibi e Bevande Europa), che rappresenta le maggiori aziende alimentari  (Unilever, Kraft, Nestlé, etc.), ha dato il benvenuto  ai negoziati ed una delle sue richieste chiave, è stata essere agevolati sul basso livello di presenza di grani OGM non approvati.

(...) Tuttavia, nonostante la Commissione Europea affermi che non c’è segreto (8), le note dei meeting della Commissione Europea con i lobbisti, pubblicati dal Corporate Europe  Observatory (CEO) sotto la legge europea della libertà di informazione, sono state pesantemente censurate.

>>> tutto l'articolo (traduzione da Global Research) qui:
http://thelivingspirits.net/crisi-economica/il-tafta-altra-minaccia-in-eu-e-usa-per-democrazia-e-liberta-civili.html


 

Nessun commento: