UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 10 dicembre 2014

FRACKING: PERICOLOSO QUANTO L'AMIANTO, LE DIOSSINE ED ALTRI VELENI. LO DICE ANCHE UNO SCIENZIATO BRITANNICO ACCREDITATO

fracking idiots


Un rapporto esclusivo rilasciato dal massimo vertice scientifico del governo britannico, il prof. Sir Mark Walport, la scorsa settimana, metteva in guardia sugli effetti del “fracking” , una “rottura idraulica” ovvero quel processo di trivellazione e iniezione di liquidi nel terreno, ad alta pressione, per rompere le rocce di shale (argillite) al fine di liberare del gas e far defluire del petrolio. E’ noto come “fracking”; il rapporto dice che la tecnica è pericolosa quanto l’amianto, il talidomide o le tossine da tabacco ed accusa il governo britannico si adottarla senza considerare i suoi pericoli ed effetti collaterali.    
“La storia presenta moltissimi esempi di traiettorie innovative che successivamente si sono poi dimostrate problematiche, per esempio che coinvolgono amianto, benzene talidomide, diossine, piombo nella benzina, nel tabacco, molti pesticidi, mercurio e composti che disturbano altamente il sistema endocrino ,” ha scritto il professore nel suo report.
Il rapporto redatto dal prof. Markk Walport paragona il fracking alla pericolosa sostanza chimica , il talidomide, che fu adottata in una serie di farmaci negli anni '50 e '60, particolarmente in quelli mirati alla gravidanza e al parto. Come risultato di cio’, la medicina uccise oltre 80.0000 neonati e 20.000 madri in attesa, prima di essere ritirata nel 1961.
All’inizio del mese, il Ministro per l’Energia britannico, Matthew Hancock ha smentito le affermazioni che il fracking danneggerebbe l’ambiente e ha detto che questa argillite, “shale” è essenziale per la crescita economica. “ Questa nuova iniziativa è parte del piano economico di lungo termine, che questo governo sta elaborando”, ha detto alla Casa dei Comuni
Ogni fracking richiede una media di circa 400 cisterne per portare l’acqua sul luogo e dal luogo, ogni attività di frantumazione, per essere completata, impiega tra 1 e 8 milioni di galloni di acqua e 40000 galloni di sostanze chimiche : non si puo’ certo dire che la procedura rispetti l’ambiente. 

>>> TUTTO L'ARTICOLO QUI: http://thelivingspirits.net/ambiente-minacciato/massimo-scienziato-britannico-il-fracking-e-pericoloso-quanto-amianto-diossine-talidomide.html

Nessun commento: