UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

giovedì 25 dicembre 2014

STACCA LA SPINA: OLTRE LA MATRIX DI QUESTO OLOGRAMMA ILLUSORIO E TEMPORALE

La guerra dentro di te: fuggi dalla Matrix, una illusione temporale olografica

 Il film The Matrix – il primo dei tre – contiene delle verità fondamentali, verso le quali molti sul pianeta hanno sentito risonanza. L’universo è infatti una matrice olografica, temporale ed illusoria,fatta di una serie di varie frequenze, a forma di onda, che pulsano a specifici livelli vibratori.

Oltre Il Velo , “la coltre di ogni atomo”, non c’è veramente nulla se non un vasto oceano di energia eterica, l’AKASHA, il suono silenzioso e non udito. Tutto cio’ che senti, vedi o tocchi, altro non sono che… segnali elettrici che vengono strasmessi dai 5 sensi, attraverso questo oceano eterico, sottostante il tuo cervello. Ognuno di questi sensi sostiene gli altri, nella illusione generata dal potere incredibilmente creativo di MAYA e delle GUNA. Questi segnali vengono interpretati secondo la nostra programmazione di nascita e il nostro DNA.

Il primo film Matrix rivela molta verità che ben si adattano alle “forze del lato oscuro” che controllano questo piano terrestre di terza dimensione, grazie alla loro industria dello spettacolo. E si sono resi conto in fretta che le metafore del film, a cui era giunto brillantemente l’autore del copione del film, relative al computer, avevano raggiunto la psiche di troppi umanoidi (dalla psiche normalmente impenetrabile), soggetti che prima erano invece mezzi addormentati.

Quindi le sequenze sono state intenzionalmente soffuse con  sovrastanti immagini di impotenza di fronte al controllo.
Cio’ che il film conferisce è la grande e solida verità che la matrix non è reale. Questo è in totale allineamento con i principi metafisici primordiali, senza tempo: la verità che comprende la vera natura di questo universo come ologramma temporale ed illusorio 


All’alba del Kali Yuga, è il lavoro del “Lato Oscuro”, quello di confondere continuamente e anestetizzare gli abitanti di questo mondo. C’è guerra nei cieli… Le entità oscure sono qui in numero sempre maggiore allo scopo di fuorviarci ulteriormente su una totale e completa ignoranza di cio’ che è Reale.
Le onde di frequenza emesse dalla piu’ parte degli apparecchi elettrici-elettronici e delle macchine, eccelle nella sua capacità di confondere, ingannare e stupire.
*** Stacca la spina!

Nella prima parte del film Matrix, c’è una immagine molto grottesca di Neo che tira via dal suo corpo dei "viticci-succhiatori" molto lunghi e smilzi. E’ una scena schifosa…perché è vera. Mi rendo conto che non è una informazione molto bella, ma fintanto che non abbiamo idea di cio’ che ci accade, come possiamo liberarci? A vari livelli, ognuno di noi ospita queste entità mangiatrici. Ecco perché i romanzi sui vampiri sono cosi popolari: le persone hanno infatti una percezione inconscia di cio’ che sta accadendo. 
Attraverso le basse frequenze della nostra rabbia, paura, dipendenze,questi pidocchi astrali del lato oscuro si attaccano a noi. Questa è una ragione per cui tutte le vie spirituali enfatizzano la purezza della mente e del corpo. La purezza semplicemente riduce la capacità dei regni inferiori di collegarsi con noi e di attaccarsi a noi.


 Non possono localizzare frequenze con le quali non sono in risonanza. Sappi che le Leggi del Magnetismo impongono che il simile attrae il simile. La purezza attraverso la conoscenza ed una consapevolezza presente e concentrata, terrà lontano dal tuo campo aurico e dal tuo corpo eterico, tutte le interferenze non desiderate. 

>>> TUTTO L'ARTICOLO TRADOTTO QUI:
http://thelivingspirits.net/una-nuova-cultura/la-guerra-dentro-di-te-fuggi-dalla-matrix-una-illusione-temporale-olografica.html


fonte originale: 
http://www.inannareturns.com/articles/unplug.htm 

Figli di Matrix - Children of the Matrix - Libro  The Living Matrix - DVD

Nessun commento: