UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

sabato 31 gennaio 2015

L'oro sta lasciando la Fed, verso Olanda e Germania...

DEPOSITOORONEWY


Il 13 settembre dell’anno scorso ti informavamo del fatto che probabilmente qualche “entita’ sovrana” stava provvedendo a ritirare parte delle proprie riserve auree dai magazzini della FED di New York (FRBNY).

Avevamo ipotizzato che questa entita’ sovrana” fosse proprio quella Bundesbank che nel 2012 aveva deciso di rimpatriare il proprio oro (674 tonnellate entro il 2020) detenuto negli USA.
La situazione che avevamo approfondito in quell’articolo era aggiornata a Luglio 2014; con i dati odierni, possiamo adeguarla a Novembre 2014 e ti possiamo confermare che l’oro continua a lasciare i magazzini della FED.

Da agosto 2014 a novembre 2014 i depositi della FED di New York si sono alleggeriti di altre 112 tonnellate di oro (tabella sopra).

Precedentemente, i prelievi di oro (da luglio 2013) erano stati di 60 tonnellate, per un totale di 172 tonnellate circa a fine novembre 2014.

Ricapitolando:
di queste 172 tonnellate di oro prelevato, ben 122,50 sono state rimpatriate “segretamente” dalla Banca Centrale Olandese (DeNederlandscheBank) e circa 49 dalla Bundesbank.
Dai nostri conteggi, quindi, la Bundesbank ha rimpatriato solo 49 tonnellate di riserve auree dagli USA.

Sul sito della Bundesbank, in una nota ufficiale, la Banca Centrale della Germania rivela di aver rimpatriato, nel 2014, 120 tonnellate di oro (35 da Parigi e 85 da New York).
Ai nostri conteggi, pertanto, “mancano” all’appello 36 tonnellate (85 dichiarate a fine 2014 – 49 ritirate effettivamente fino a novembre 2014).

Dovremo attendere i dati di dicembre della FRBNY (Federal Reserve Bank New York), relativi ai depositi aurei contenuti nei propri magazzini, per comprendere se la Bundesbank ha effettivamente ritirato 85 tonnellate di oro da New York.

Un dato, comunque e’ certo: Olanda e Germania stanno rimpatriando le proprie riserve auree, ma non e’ certo che gli USA siano in grado di restituire quell’oro (a meno che non lo reperiscano – leggi: acquistino – sul mercato).

A livello personale, dopo la manovra di “quantitative easing” (espansione monetaria) varata dalla BCE giovedi’ 22, ritengo che il “blocco nordico” dell’Europa, inizi ad accelerare il rimpatrio di tutte le riserve auree detenute all’estero.

fonte: http://deshgold.com/loro-sta-lasciando-la-fed-aggiornamento/

Nessun commento: