UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

sabato 23 maggio 2015

Ispettore Capo dii Polizia: denunciate gente, in massa. Non abbiate paura


Salvo Mandarà (salvo5puntozero.tv) intervista un ispettore Capo di Polizia, che con grande coraggio non si nasconde, ci mette la faccia e nome e cognome, e lancia un coraggioso e accorato appello alla popolazione.
Ecco le parole pronunciate dall’Ispettore Capo: abbiamo evidenziato in neretto alcune parti molto significative.
“non esistono banche oneste, ma persone oneste, e buone o cattive intenzioni. Come non esiste la “malagiustizia”, ma uomoni giusti, scelti per far rispettare la legge, e altri che la disonorano.Purtroppo il sistema ha messo in atto la politica del “divide et impera“. La pubblica amministrazione non è immune. Tra noi appartenenti alle forze dell’ordine, esiste lo stesso sistema. Ci dividono in settori, ci costringono ad affogare nella burocrazia, e così dimentichiamo il senso della nostra missione, Onorare il giuramento fatto sulla costituzione, far rispettare la legge, difendere i cittadini, i loro diritti, e garantire la loro sicurezza. Ci ritroviamo così ad eseguire ordini illegittimi, senza che ce ne accorgiamo. Allora, cosa e chi ci può “svegliare” da questo stato di cose? Voi cittadini! Le vostre armi?L’onestà, la condivisione, la non violenza, e fiumi di denunce. Denunciate gente, denunciate in massa. Non abbiate paura, non ora. Ora è il momento storico giusto per far capire ai poteri forti che noi non esitiamo, e che noi esistiamo. Che non ci arrendiamo. Che non ci suicidiamo. E che non ci fidiamo. Iniziate a denunciare le banche, ma con onore. Dobbiamo smantellare il sistema, non le persone. Loro sono come noi.”
Sul sito di salvo5puntozero.tv puoi visualizzare l’intervista integrale, della durata di un’ora, dove un ottimo Salvo Mandarà propone all’Ispettore Capo domande e riflessioni interessanti, ricevendo delle risposte sincere, che fanno capire quanto questo coraggioso e stimabile Ispettore Capo, la pensi esattamente come molti lettori di questo blog che fanno le più disparate professioni, studenti, disoccupati.
Ormai il “partito” di chi ha capito che siamo gestiti da poteri forti è ampio e trasversale, ma come dice l’ispettore, siamo divisi. Frammentati. Con il “divide et impera” su tutti i livelli, ci controllano e ci fogano gli uni contro gli altri…

fonte: http://veritanwo.altervista.org/messaggio-al-popolo-italiano-dellispettore-capo-di-polizia-ascoltate-e-divulgate/

Nessun commento: