UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 15 luglio 2015

Testimonianza dalla Grecia: soffriremo ma non passerà il piano nazista

Greece sufferng
Quanto segue sono notizie e impressioni riportate da una persona che vive in Grecia da decenni, anche se non nativa, che fino a prima di questo crollo economico, aveva una attività professionale indipendente nel ceto medio . Ovviamente si dirà che non si citano dati e fonti per queste affermazioni, tanto meno e per ovvie ragioni, un nome e cognome di chi le dice. pazienza... Le propongo come voce dalla strada, come una testimonianza di vita reale in loco, in aggiunta alle dotte dissertazioni di opinionisti ed economisti di grido, che affollano la rete e lo schermo tv in questi giorni.
Che ci serva  per riflettere, ma soprattutto per mettere insieme i puntini di questa realtà sempre piu' folle, spietata e psicopatica, in cui tutti siamo immersi. L''esperimento Grecia" ... non basterà  "ai diversamente umani" che tengono in mano il pianeta. Quindi il tipico modus operandi italico, del menefrego e del cinismo o paurosa negazione... sono doppiamente idioti. 
" Quanto a Tsipras non ha tradito il popolo greco....non puoi neanche immaginare le pressioni a cui è stato sottoposto.
Innanzitutto lo hanno minacciato sulla cosa più cara:  sui suoi figli....devi sapere che lui ha continuato a vivere nella stessa casa e zona che non è il massimo, dove viveva prima e senza scorta.
Detto da un insider, non solo lo hanno crocifisso ( lo dice anche la stampa), e poi 17 ore di trattative senza interruzioni più tutto il periodo precedente, lo hanno esaurito di ogni energia. Entrava e usciva dall'ospedale , non so cosa gli facevano per farlo reggere.
Devi sapere cosa hanno fatto a Karamanlis che si è ritirato dalla vita politica perché diceva era stanco : ai tempi in cui  era Primo Ministro lo avevano minacciato, avevano preso i suoi bambini e bruciato mezza Grecia, allora perché si era avvicinato a Putin e aveva concluso un affare sempre sul gasdotto e fu proprio Putin che lo protesse e lo salvò. 
Oggi è successo di peggio e veramente Tsipras è stato un eroe.  La minaccia sui suoi figli è stata fatta prima che si espletasse il referendum

Nessun commento: