UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO

UN BLOG PER TENERTI SVEGLIO
Notizie dal mondo, soprattutto da fonti internazionali, che il mainstream non riporta.

Translate

Cerca nel blog

lunedì 19 dicembre 2016

David Icke: La bufale delle "fake news", una risposta disperata per un sistema disperato


David Icke: La bufale delle "fake news", una risposta disperata per un sistema disperato

Ne traduco una piccola sintesi:


"Stiamo assistendo ad una guerra con "tutto cio' che è alternativo. Demonizzato come "fake news", bufale. Certamente ci sono fonti alternativi che pubblicano "fake news ", ma non sono queste che interessano alla soppressione voluta.

Tutto dipende dalla percezione. Chi la controlla vuole che ci sia solo una fonte di informazione, una sola visione del mondo. Dalla informazione arriva la percezione. L'ultima cosa che vogliono è
che ci siano diverse informazioni per avere piu' angolature.
 

Non vogliono che esistano movimenti o fonti alternative al sistema che mettano in discussione le loro narrative.
Il mainstream sta perdendo vertiginosamente lettori/spettatori.
 

Cio' che ha fatto vincere Trump è stata la percezione (sbagliata dal mio punto di vista) che era un uomo fuori dal sistema, per esempio...
 

La Clinton ha perso perchè ha un passatto di vomitevole corruzione e pura malvagità e la gente lo ha rifiutato.

Le Fake news/bufale NON sono l'informazione alternativa, sono solo un'altra versione del mainstream dedita alla manipolazione
 

E' un attacco coordinato, spudoratamente coordinato dal mainstrem che vuole proteggere se stesso dal rifiuto della gente".

Cita ad esempio la bufala di Lady Gaga (che è girata in FB) su sue dichiarazioni per aver visto forme "rettiliane nel Principe Charles"... Icke ricorda che NON c'è una evidenza a supporto delle sue affermazioni, non citazioni, documentazioni... 

Aggiungo io.. ma come diavolo si fa a credere a questo soggetto, esempio classico della manipolazione mentale anche insita nella industria dello spettacolo? 

vedi anche: http://www.thelivingspirits.net/david-icke-in-ita/ 

I libri in italiano di David Icke

Nessun commento: